Materia prima | Amorim Cork Flooring

Materia prima

100% naturale, riutilizzabile e riciclabile, il sughero è, sia per l'ambiente che  per le prospettive sociali ed economiche, uno dei materiali più versatili al mondo.

Il sughero è il derivato della corteccia della quercia da sughero (Quercus suber L). Leggero, resistente ai liquidi e ai gas, elastico e comprimibile, ignifugo e fortemente resistente alle abrasioni, queste sono solo alcune delle caratteristiche di questo gioiello naturale.
Sobrio ma con un forte potenziale, il sughero è una materia prima come nessun altra grazie alla sua unica composizione chimica. 
 

Suberina

Componente principale delle pareti cellulari che rendono il sughero elastico.

Lignina

Composto isolante

Polisaccaridi

Componenti delle pareti cellulari che aiutano a definire la texture del sughero

Tannini

Composti Polifenolici responsabili del colore

Seroidi

Componenti idrofughi che garantiscono l'impermeabilità del sughero

Caratteristiche principali

Isolamento acustico

Il sughero ha una bassa conducibilità acustica e attutisce le vibrazioni. Tutto questo viene grarantito dalla struttura a poliedri in cui sono racchiusi gas simili all'aria che lo rendono leggero, resitente ed impermeabile all'umidità.  

Comfort termico

L'aria contenuta all'interno della materia prima, rende il sughero un eccellente isolante con una bassa conducibilità termica.

Elasticità e comprimibilità

È l'unico materiale solido che di fronte ad una compressione da un lato non aumenta di volume su un altro. Il risultato della sua elasticità è quello di riuscire ad adattarsi, ad esempio, alle variazioni di temperatura e pressione senza subire alterazioni. 

Ipoallergenico

Aiuta a prevenire le allergie e non rappresenta un rischio per chi soffre di asma in quanto non assorbe polvere.

Impermeabile a liquidi e gas

La suberina ed i ceroidi nella sua composizione, rendono il sughero impermeabile ai liquidi e ai gas. La sua resistenza all'umidità permette a questo prodotto di invecchiare senza deteriorarsi. 

Resistenza al fuoco e a temperature molto alte

Il sughero brucia senza fiamme e senza emettere gas tossici durante la combustione rendendolo di fatto un materiale ignifugo.

Curiosità

Perché il sughero è il campione della resilienza?

Il sughero può essere compresso fino a metà delle sue dimensioni, senza perdere la sua flessibilità, per poi riprendere la sua forma originale. Ciò è dovuto alla sua straordinaria "memoria elastica"".

La qualità del sughero è diversa a seconda del Paese di produzione?

Non necessariamente. Il genoma di "Quercus suber L" è lo stesso, quindi non ci sono differenze significative tra un paese ed un altro. Ci sono, tuttavia, differenze individuali da albero ad albero.

Il sughero può essere utilizzato per produrre energia?

Sì. A Corticeira Amorim, oltre il 60% dell'energia utilizzata nei processi di produzione proviene dalla polvere di sughero (biomassa), creando una fonte di energia CO2 negativa.

Grazie alla leggerezza ed al comfort acustico e termico, viene utilizzato anche nelle turbine eoliche.

Il sughero aiuta il tuo benessere e salute?

Sì. Una ricerca condotta dall'Università di Porto rivela che il sughero ha proprietà antiossidanti ed anti-cancerogene. L'università di Bordeaux II ha scoperto inoltre che i tappi di sughero passano queste proprietà salutari al vino ed in più, quando viene applicato come pavimentazione o base per calzature, il sughero contribuisce a migliorare la postura e a ridurre lo sforzo fisico.

Il sughero è la scelta degli architetti premiati con il Premio Pritzker

Il sughero è la scelta di alcuni dei più rinomati architetti contemporanei del mondo. Ad esempio tra quelli premiati con il Premio Pritzker, considerato il Premio Nobel per l'Architettura, diversi architetti hanno optato per il sughero come protagonista dei loro progetti. Questo è il caso di Eduardo Souto Moura e Siza Vieira (ad esempio nel progetto congiunto per il Padiglione portoghese all'Expo Hannover 2000) e del team Jacques Herzog e Pierre de Meuron (Serpentine Gallery Pavilion 2012).

Lo sapevi che il sughero è usato negli effetti speciali del cinema?

Grazie alla sua leggerezza, i granuli di sughero vengono utilizzati nelle scene cinematografiche creando effetti speciali per simulare esplosioni. Questa tecnica è stata utilizzata in molti film come ad esempio Total Recall con l'attore Colin Farrell, Gangster Squad con Sean Penn, Mission Impossible con Tom Cruise e, più recentemente, Tomb Raider. A sua volta, il sughero granulato è stato utilizzato negli Acchiappafantasmi per simulare la caduta di detriti dagli edifici, in Vulcano e nel Picco di Dante per ricreare le rocce vulcaniche. Come regola generale, nei film in cui vengono mostrati degli spari, le particelle provenienti dall'impatto sono fatte di sughero.

La culla della sostenibilità

Foresta di querce da sughero

Amorim Cork Flooring utilizza piccoli file di testo, cookie, per creare un'esperienza ottimizzata durante l'utilizzo del nostro sito Web. Facendo clic su "Invia" acconsenti all'uso dei cookie dal nostro sito Web nel tuo computer e dispositivo mobile.

Consulta la nostra Informativa sulla privacy qui.